La luna sott’acqua

Un documentario di Alessandro Negrini

Un affresco dalle atmosfere oniriche su un paesino di montagna spaccato in due tra il desiderio di rinascita attraverso l’arte e il bisogno di preservare la memoria di un passato doloroso.

Dettagli: FULLHD, 80’-52’, Italia, Slovenia
Tema: Arte, interesse sociale, punto di vista dell’autore
Soggetto: Alessandro Negrini, Elisa Nocente
Trattamento: Alessandro Negrini, Fabrizio Bozzetti
Produttore: Marta Zaccaron
Co-produttori: Igor Pediček, Beppe Leonetti
Produzione: Incipit Film
Co-prodotto da: Casablanca Productions, Incandenza Film
Status: in produzione
Con il sostegno di: MEDIA, Norsk Film Institute, Fondo Audiovisivo FVG, FVG Film Commission, Piemonte Doc Film Fund, RTV Slovenia, MIC (tax credit)

Il sindaco di Erto, l’unico paese sopravvissuto alla tragedia del Vajont, per salvare il proprio paese cerca di trasformare un luogo sacro, la diga della tragedia, in un’opera d’arte permanente, spaccando in due una comunità ferita e abbandonata da tempo. I cittadini si indignano, si arrabbiano e discutono, ma di notte iniziano anche a fare tutti lo stesso sogno, che ha a che fare con la misteriosa origine del loro paese.

Selezionato a DOK Leipzig.